Anche la Salute conquista il podio della RUN'INCOMO

Novità

Tra i protagonisti della manifestazione sportiva andata in scena ieri, anche il Centro Diagnostico Synlab San Nicolò, supporter d’eccezione dei runner comaschi.

Si è svolta ieri, nella bellissima cornice del Lago di Como, la RUN’inCOMO, gara podistica che richiama da ormai 7 anni numerosi atleti provenienti dal territorio nazionale e internazionale e che quest’anno ha contato oltre 800 sportivi, impegnati nelle tre competizioni: la mezza competitiva, la non competitiva e la 8km. Forte di uno storico impegno verso la salute della cittadinanza comasca, il Centro Diagnostico Synlab San Nicolò ha scelto di sostenere la manifestazione sportiva, consapevole dell’impatto fondamentale di una piacevole attività motoriasullo stato di salute dell’organismo.

Presente in uno spazio dedicato, lo staff del San Nicolò ha colto l’occasione per sensibilizzare la popolazione sull’importanza di corretti stili di vita, per diffondere una quotidiana cultura della prevenzione e, in maniera particolare, per presentare una rivoluzionaria possibilità offerta agli sportivi dalle nuove conquiste della Genetica Predittiva.

La struttura comasca ha scelto, infatti, di favorire i partecipanti alla Run’inComo offrendo loro condizioni agevolate per sottoporsi a innovativi test che indagano la predisposizione genetica rispetto a fattori come lo sviluppo muscolare e la massima potenza aerobica. Gli stessi test sono oggetto di un percorso pilota che la sezione Genetica di Synlab (“Synlab Geneticlab”) ha avviato con alcuni atleti professionisti, tra cui i campioni della pallavolo della Libertas Cantù, che hanno aderito con entusiasmo al progetto,individuando in questa nuova opportunità un prezioso aiuto nella propria preparazione atletica.